sabato 1 agosto 2009

Ma il mare non vale una cicca?

Copio dal sito di Mare Vivo....è uno degli usi più diffusi e più "antipatici" (mi verrebbero altri termini...) delle persone....



Campagna realizzata in collaborazione con JTI, con il supporto del SIB,
con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Corpo delle Capitanerie di Porto

8 e 9 agosto 2009 su 100 spiagge italiane

Premesso che qualsiasi rifiuto abbandonato comporta un danno all’ambiente ed un costo per la sua rimozione, è di fondamentale importanza attivare campagne e iniziative volte a stimolare e promuovere nei cittadini comportamenti consapevoli ed eco-sostenibili che possano coinvolgerli nella gestione e cura del proprio ambiente di vita, dal centro più urbanizzato alla spiaggia più naturale.
In particolare il gesto, apparentemente trascurabile, di gettare via un mozzicone oltre che essere un segno di totale mancanza di coscienza civile ed ambientale ha dietro di sé una forte serie di implicazioni.
Ciò premesso, l’Associazione Marevivo realizzerà nei giorni 8 e 9 agosto 2009, una campagna mirata a sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di scoraggiare il rilascio nell’ambiente dei mozziconi di sigarette e a sollecitare comportamenti sostenibili lungo le spiagge italiane. Lo strumento per la realizzazione di tale obiettivo sarà un posacenere portatile all’interno di un folder contenente informazioni relative all’impatto dei mozziconi abbandonati nell’ambiente.

6 commenti:

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

bravo Belva! un gesto detestabile e un post che avrei scritto anche io!
Ti abbraccio

p.s. ma quando vai in ferie?

Belva ha detto...

io dopo ferragosto...piuttosto....tu? :-)

Anonimo ha detto...

Anche io sono d'accordo! Per quanto riguarda le immondizie purtroppo da quando ho visto le isolette deserte delle Maldive piene di plastica, ho capito che noi umani abbiamo passato ogni limite... E' inutle dire. Per quanto riguarda le cicche, mi dispiace dirlo, ma i fumatori sono in maggioranza dei gran maleducati. Io lo vedo al vivaio. Ci sono clienti che fumano, si guardano intorno (tu hai visto il posto!)fanno i complimenti per come è tenuto bene, per come è bello... poi finiscono la sigaretta, la spengono e...e...la buttano in terra! Solo pochissimi cercano un posto per gettarla. Ci sono poi delle anime elette che tirano fuori un piccolo portacenere ci mettono la cicca e ti lasciano senza parole! Ma sono una rarità!!!

diddi ha detto...

No, non sono anonimo, sono Lidia

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

io conto i giorni... ormai manca poco, non vedo l'ora di poter baciare i piedini che ora tormentano le mie costole e il mio stomaco...
:o)

Anna Righeblu ha detto...

Sono favorevole a questa iniziativa: le cicche abbandonate in spiaggia sono un disastro... pochissimi, tra i fumatori, sono attenti all'ambiente!